Loading
Seguici su Facebook
Prossimamente Eventi Prossimamente + Eventi
IN PROGRAMMAZIONE

Kingsman II
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.30 - 21.30
Venerdì 22 settembre:
18.30 - 21.30
Sabato 23 settembre:
16.15 - 19.15 - 22.00
Domenica 24 settembre:
16.15 - 19.15 - 22.00
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.30 - 21.30
Mercoledì 27 settembre:
18.30 - 21.30
Kingsman II
IL CERCHIO D'ORO
Cast:

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Azione, Avventura, Commedia
ANNO: 2017
REGIA: Matthew Vaughn
ATTORI: Taron Egerton, Channing Tatum, Julianne Moore, Jeff Bridges, Colin Firth, Halle Berry, Pedro Pascal, Mark Strong, Sophie Cookson, Vinnie Jones, Elton John, Hanna Alström, Poppy Delevingne, Edward Holcroft
PAESE: USA
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox Marv Films

Sinossi:

Nell'ultima missione, Eggsy (Taron Egerton) nome in codice Galahad, si è guadagnato l'elegante uniforme da Kingsman, il ricercato doppiopetto su misura completo di accessori artigianali, convertibili all'occorrenza in tecnologiche armi da combattimento. In Kingsman 2: Il Cerchio d'oro, i giorni da ragazzino scapestrato e attacabrighe sono finiti, mentre quelli da super spia iniziano nel peggiore dei modi: il quartier generale dell'agenzia di servizi segreti indipendente, ispirata agli antichi valori dei Cavalieri della Tavola Rotonda, viene distrutto in un'esplosione che si porta dietro i ricordi legati ai giorni di addestramento e al mentore Harry Hart (Colin Firth). Un insegnamento del predecessore però, non può essere cancellato: "i modi definiscono l'uomo". Così, prendendo in parola l'assunto, i "cavalieri" Kingsman esportano i modi raffinati e lo stile British negli Stati Uniti, dove un'agenzia di pari conosciuti come Statesman accoglie Eggsy, Roxy (Sophie Cookson) e l'agente Merlino (Mark Strong), in missione per sconfiggere un nemico comune: la terribile Poppy (Julianne Moore) imprenditrice a livello globale, associata all'organizzazione segreta denominata "Il Cerchio d'oro".
Gli sboccati cugini Statesmen adottano un sistema di gerarchie e nomi in codice simile a quello utilizzato dagli impeccabili agenti inglesi. Ma invece che dalle antiche leggende arturiane attingono da famosi drink da saloon: il capo Jeff Bridges è il raffinato Champagne, gli agenti sul campo Pedro Pascal e Channing Tatum sono rispettivamente Whiskey e Tequila, mentre la bella Halle Berry, nei panni di una Merlino in gonnella, è l'analcolica Ginger.

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Azione, Avventura, Commedia
ANNO: 2017
REGIA: Matthew Vaughn
ATTORI: Taron Egerton, Channing Tatum, Julianne Moore, Jeff Bridges, Colin Firth, Halle Berry, Pedro Pascal, Mark Strong, Sophie Cookson, Vinnie Jones, Elton John, Hanna Alström, Poppy Delevingne, Edward Holcroft
PAESE: USA
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox Marv Films

Nell'ultima missione, Eggsy (Taron Egerton) nome in codice Galahad, si è guadagnato l'elegante uniforme da Kingsman, il ricercato doppiopetto su misura completo di accessori artigianali, convertibili all'occorrenza in tecnologiche armi da combattimento. In Kingsman 2: Il Cerchio d'oro, i giorni da ragazzino scapestrato e attacabrighe sono finiti, mentre quelli da super spia iniziano nel peggiore dei modi: il quartier generale dell'agenzia di servizi segreti indipendente, ispirata agli antichi valori dei Cavalieri della Tavola Rotonda, viene distrutto in un'esplosione che si porta dietro i ricordi legati ai giorni di addestramento e al mentore Harry Hart (Colin Firth). Un insegnamento del predecessore però, non può essere cancellato: "i modi definiscono l'uomo". Così, prendendo in parola l'assunto, i "cavalieri" Kingsman esportano i modi raffinati e lo stile British negli Stati Uniti, dove un'agenzia di pari conosciuti come Statesman accoglie Eggsy, Roxy (Sophie Cookson) e l'agente Merlino (Mark Strong), in missione per sconfiggere un nemico comune: la terribile Poppy (Julianne Moore) imprenditrice a livello globale, associata all'organizzazione segreta denominata "Il Cerchio d'oro".
Gli sboccati cugini Statesmen adottano un sistema di gerarchie e nomi in codice simile a quello utilizzato dagli impeccabili agenti inglesi. Ma invece che dalle antiche leggende arturiane attingono da famosi drink da saloon: il capo Jeff Bridges è il raffinato Champagne, gli agenti sul campo Pedro Pascal e Channing Tatum sono rispettivamente Whiskey e Tequila, mentre la bella Halle Berry, nei panni di una Merlino in gonnella, è l'analcolica Ginger.

L'INGANNO
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Venerdì 22 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Sabato 23 settembre:
16.30 - 18.30 - 20.30 - 22.30
Domenica 24 settembre:
16.30 - 18.30 - 20.30 - 22.30
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Mercoledì 27 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Cast:

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Drammatico, Western
ANNO: 2017
REGIA: Sofia Coppola
ATTORI: Elle Fanning, Kirsten Dunst, Nicole Kidman, Colin Farrell, Angourie Rice, Wayne Pére, Oona Laurence, Emma Howard, Eric Ian
PAESE: USA
DURATA: 94 Min
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

Sinossi:

L'inganno si svolge in un collegio femminile nello stato della Virginia, durante la Guerra di Secessione americana. Protette dalle spesse pareti del Farnsworth Seminary, le studentesse della scuola diretta da Miss Martha (Nicole Kidman) conducono una vita fortemente ritualizzata, scandita dai pasti, dalla preghiera e dalle lezioni di francese, con qualche attesa e confortante parentesi musicale. Lontane dal conflitto, si sforzano di mantenere nella quotidianità quell'atteggiamento fiero e compassato che si addice alle signorine della loro età. Ma la gabbia dorata che l'istitutrice ha costruito intorno a loro è destinata a crollare, quando la guerra bussa alla porta nella forma di un soldato ferito e bisognoso di cure, John McBurney (Colin Farrell). All'uomo vengono offerti rifugio e ospitalità, e solo più tardi le ragazze si accorgono di come una presenza maschile abbia scatenanto egoismi e rivalità senza precedenti. Alicia (Elle Fanning) comincia a portare i capelli sciolti e ad allentare il corsetto, rubando le attenzioni del soldato all'innocente Edwina (Kirsten Dunst). L'etichetta sociale viene infranta e gli ultimi residui di formalità ostentata diventano cornice di un thriller psicologico e d'atmosfera.

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Drammatico, Western
ANNO: 2017
REGIA: Sofia Coppola
ATTORI: Elle Fanning, Kirsten Dunst, Nicole Kidman, Colin Farrell, Angourie Rice, Wayne Pére, Oona Laurence, Emma Howard, Eric Ian
PAESE: USA
DURATA: 94 Min
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

L'inganno si svolge in un collegio femminile nello stato della Virginia, durante la Guerra di Secessione americana. Protette dalle spesse pareti del Farnsworth Seminary, le studentesse della scuola diretta da Miss Martha (Nicole Kidman) conducono una vita fortemente ritualizzata, scandita dai pasti, dalla preghiera e dalle lezioni di francese, con qualche attesa e confortante parentesi musicale. Lontane dal conflitto, si sforzano di mantenere nella quotidianità quell'atteggiamento fiero e compassato che si addice alle signorine della loro età. Ma la gabbia dorata che l'istitutrice ha costruito intorno a loro è destinata a crollare, quando la guerra bussa alla porta nella forma di un soldato ferito e bisognoso di cure, John McBurney (Colin Farrell). All'uomo vengono offerti rifugio e ospitalità, e solo più tardi le ragazze si accorgono di come una presenza maschile abbia scatenanto egoismi e rivalità senza precedenti. Alicia (Elle Fanning) comincia a portare i capelli sciolti e ad allentare il corsetto, rubando le attenzioni del soldato all'innocente Edwina (Kirsten Dunst). L'etichetta sociale viene infranta e gli ultimi residui di formalità ostentata diventano cornice di un thriller psicologico e d'atmosfera.

VALERIAN E LA CITTÀ DEI MILLE PIANETI
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.30 - 21.30
Venerdì 22 settembre:
18.30 - 21.30
Sabato 23 settembre:
16.15 - 19.15 - 22.00
Domenica 24 settembre:
16.15 - 19.15 - 22.00
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.30 - 21.30
Mercoledì 27 settembre:
18.30 - 21.30
VALERIAN E LA CITTÀ DEI MILLE PIANETI
Cast:

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Fantascienza
ANNO: 2017
REGIA: Luc Besson
ATTORI: Clive Owen, Cara Delevingne, Dane DeHaan, Rihanna, Ethan Hawke, John Goodman, Rutger Hauer, Kris Wu, Mathieu Kassovitz, Sam Spruell
PAESE: Francia
FORMATO: 3D e 2D
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution

Sinossi:

Valerian e la Città dei mille pianeti è uno strabiliante, psichedelico viaggio intergalattico tra culture aliene e terre incontaminate, al fianco degli agenti speciali operativi Valerian (Dane DeHaan) e Laureline (Cara Delevingne). Incaricati di mantenere l'ordine nel vasto universo, i due giovani agenti fanno squadra sotto le direttive del governo dei territori umani, imbarcandosi in mirabolanti imprese ai confini della galassia. Quando la loro missione li conduce alle porte della città di Alpha, una metropoli rivoluzionaria in continua espansione, e dove esemplari di specie provenienti da diversi angoli dell'universo vivono in un regime pacifico di condivisione del sapere, assistono con i loro occhi ai risultati dell'incredibile progresso tecnologico e scientifico, che emerge dal diffuso benessere della comunità. Tuttavia, dopo secoli di pace e prosperità, qualcuno sta tentando di frenare tale progresso e innescare il crollo dell'intero sistema. Il comandante delle forze umane (Clive Owen) concede agli agenti sul campo meno di dieci ore di tempo per individuare ed estirpare l'origine della minaccia. Intanto Valerian, che ha fama di incorreggibile dongiovanni spaziale, non si lascia sfuggire occasione per corteggiare l'avvenente compagna di squadra, nemmeno se braccato da micidiali nemici o in fuga da creature mostruose. Diretto dal regista visionario Luc Besson, Valerian si basa sull'omonimo fumetto francese di fantascienza degli anni sessanta, il cui stile complesso e curato nei minimi dettagli ha influenzato una delle sue pellicole più famose: Il quinto elemento.

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Fantascienza
ANNO: 2017
REGIA: Luc Besson
ATTORI: Clive Owen, Cara Delevingne, Dane DeHaan, Rihanna, Ethan Hawke, John Goodman, Rutger Hauer, Kris Wu, Mathieu Kassovitz, Sam Spruell
PAESE: Francia
FORMATO: 3D e 2D
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution

Valerian e la Città dei mille pianeti è uno strabiliante, psichedelico viaggio intergalattico tra culture aliene e terre incontaminate, al fianco degli agenti speciali operativi Valerian (Dane DeHaan) e Laureline (Cara Delevingne). Incaricati di mantenere l'ordine nel vasto universo, i due giovani agenti fanno squadra sotto le direttive del governo dei territori umani, imbarcandosi in mirabolanti imprese ai confini della galassia. Quando la loro missione li conduce alle porte della città di Alpha, una metropoli rivoluzionaria in continua espansione, e dove esemplari di specie provenienti da diversi angoli dell'universo vivono in un regime pacifico di condivisione del sapere, assistono con i loro occhi ai risultati dell'incredibile progresso tecnologico e scientifico, che emerge dal diffuso benessere della comunità. Tuttavia, dopo secoli di pace e prosperità, qualcuno sta tentando di frenare tale progresso e innescare il crollo dell'intero sistema. Il comandante delle forze umane (Clive Owen) concede agli agenti sul campo meno di dieci ore di tempo per individuare ed estirpare l'origine della minaccia. Intanto Valerian, che ha fama di incorreggibile dongiovanni spaziale, non si lascia sfuggire occasione per corteggiare l'avvenente compagna di squadra, nemmeno se braccato da micidiali nemici o in fuga da creature mostruose. Diretto dal regista visionario Luc Besson, Valerian si basa sull'omonimo fumetto francese di fantascienza degli anni sessanta, il cui stile complesso e curato nei minimi dettagli ha influenzato una delle sue pellicole più famose: Il quinto elemento.

L?EQUILIBRIO
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Venerdì 22 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Sabato 23 settembre:
16.30 - 18.30 - 20.30 - 22.30
Domenica 24 settembre:
16.30 - 18.30 - 20.30 - 22.30
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Mercoledì 27 settembre:
18.30 - 20.30 - 22.30
Cast:

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Drammatico
ANNO: 2017
REGIA: Vincenzo Marra
ATTORI: Mimmo Borrelli, Roberto Del Gaudio
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.

Sinossi:

Giuseppe, un sacerdote campano già missionario in Africa, opera in una piccola diocesi di Roma. Messo in crisi nella sua Fede, chiede al Vescovo di essere traferito in un comune della sua terra, e così viene spostato in un piccolo paesino del napoletano. Giuseppe prenderà il posto del parroco del quartiere, Don Antonio, un uomo dal grande carisma e dalla magnifica eloquenza, ascoltato e rispettato da tutti perché combatte una battaglia contro i sotterramenti illegittimi di rifiuti tossici. Don Antonio per meriti acquisiti sta per essere trasferito a Roma. Prima di partire Don Antonio introduce Giuseppe nella dura realtà del quartiere. Una volta rimasto solo, il sacerdote si dà da fare cercando di aiutare in tutti i modi la comunità, fino a quando, scoprirà la vera scomoda realtà di quel luogo. Giuseppe decide di seguire il suo percorso spirituale senza paura ma malgrado la sua grande tenacia e il suo coraggio, si scontrerà con una realtà molto dura che lo metterà nell'angolo. Una storia commovente che parla di umanità e della forza di difendere la propria fede davanti al dolore.

DATA USCITA: 21 settembre 2017
GENERE: Drammatico
ANNO: 2017
REGIA: Vincenzo Marra
ATTORI: Mimmo Borrelli, Roberto Del Gaudio
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.

Giuseppe, un sacerdote campano già missionario in Africa, opera in una piccola diocesi di Roma. Messo in crisi nella sua Fede, chiede al Vescovo di essere traferito in un comune della sua terra, e così viene spostato in un piccolo paesino del napoletano. Giuseppe prenderà il posto del parroco del quartiere, Don Antonio, un uomo dal grande carisma e dalla magnifica eloquenza, ascoltato e rispettato da tutti perché combatte una battaglia contro i sotterramenti illegittimi di rifiuti tossici. Don Antonio per meriti acquisiti sta per essere trasferito a Roma. Prima di partire Don Antonio introduce Giuseppe nella dura realtà del quartiere. Una volta rimasto solo, il sacerdote si dà da fare cercando di aiutare in tutti i modi la comunità, fino a quando, scoprirà la vera scomoda realtà di quel luogo. Giuseppe decide di seguire il suo percorso spirituale senza paura ma malgrado la sua grande tenacia e il suo coraggio, si scontrerà con una realtà molto dura che lo metterà nell'angolo. Una storia commovente che parla di umanità e della forza di difendere la propria fede davanti al dolore.

Hokusai dal British Museum
 
 
 
Martedì 26 settembre:
20.30
Mercoledì 27 settembre:
20.30

intero 10 euro; moviecard/ridotto/university 8 euro
NON VALIDA PROMO MARTEDI 4 EURO!

Hokusai dal British Museum
Cast:

È L’ARTISTA GIAPPONESE CHE HA RIVOLUZIONATO LA STORIA DELL’ARTE MODERNA
ARRIVA AL CINEMA HOKUSAI DAL BRITISH MUSEUM
In occasione della mostra di Londra, solo il 25, 26 e 27 settembre sbarca nei cinema italiani il film evento che guida gli spettatori attraverso la vita e le opere del pittore che fece innamorare Monet, Van Gogh e Picasso. Per una visita esclusiva tra i luoghi in cui visse e le sale dell’esposizione del British Museum.

Sinossi:

Hokusai, classe 1760, è l’artista giapponese che più di ogni altro ha rivoluzionato la storia dell’arte moderna occidentale.
La sua opera più conosciuta, La Grande Onda, è così famosa da essere stata copiata e riprodotta quanto la Monna Lisa di Leonardo. Con La Grande Onda e la serie delle 100 viste del Monte Fuji, Hokusai ha infatti ispirato artisti come Monet, Van Gogh e Picasso e, con i suoi emoji, è stato e rimane a tutti gli effetti il padre del manga moderno, oltre che un’inesauribile fonte di spunti per gli artisti di oggi.
Hokusai dal British Museum, che sarà al cinema solo il 25, 26, 27 settembre (elenco sale a breve su www.nexodigital.it) è il primo documentario inglese dedicato al celebre Katsushika Hokusai (1760-1849). Al nostro fianco per guidarci nella scoperta del pittore ci saranno studiosi appassionati e artisti che hanno subito l'influenza di questo grande maestro, tra cui David Hockney e il pittore giapponese Ideguchi Yuki. Dopo una prima parte dedicata alla vita del pittore, il film evento guiderà lo spettatore in una visita esclusiva attraverso le sale della grande mostra del British Museum Hokusai: beyond the Great Wave (aperta sino al 13 agosto). Presentato dallo storico dell'arte Andrew Graham-Dixon con gli artisti Grayson Perry, Kate Malone e Maggi Hambling, il tour è stato creato appositamente per il pubblico del cinema.
L’evento cinematografico, co-prodotto con NHK (Japan Broadcasting Corporation) con riprese in 8K, sarà distribuito nei cinema di tutto il mondo per raccontare l'arte di Hokusai attraverso incredibili dettagli rivelatori. L'arte sublime di Hokusai sarà indagata anche attraverso l'abilità degli artigiani giapponesi che riproducono le xilografie e i dipinti su seta del pittore, mentre David Hockney celebrerà il lungo e intenso impegno di Hokusai, condividendo appieno la convinzione che i grandi artisti migliorano solo con l'età.
Girato in Giappone, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, il documentario ci permetterà di conoscere Tim Clark, il curatore della mostra, e Roger Keyes, appassionato studioso che da quasi 50 anni si dedica allo studio delle stampe di Hokusai. Sfruttando le potenzialità del digitale e delle tecnologie più innovative, avremo così l’opportunità di esaminare stampe e dipinti in nuovi modi, grazie ad anni di approfondimenti. Nel corso del documentario i due storici proporranno anche nuove interpretazioni di opere famose, indagando l’opera di Hokusai a 360 gradi.
Hokusai trascorre la sua vita studiando e celebrando l'umanità, oltre che esplorando in dettaglio il mondo della natura e quello degli spiriti. Nato nel 1760 in un Giappone isolato dal resto del mondo, Hokusai vive e lavora principalmente nella grande città di Edo (l’odierna Tokyo). All'inizio della sua carriera si cimenta con lo stile Ukiyo-e - l'arte del "mondo galleggiante", con le sue immagini composte da cortigiani, poeti e attori kabuki. Successivamente si concentra sulla natura e soprattutto sul Monte Fuji, il vulcano giapponese che rappresentava per lui una fonte sacra di longevità e anzi persino il simbolo stesso dell’immortalità. I suoi disegni "manga", le stampe e i dipinti mostrano lo sguardo generoso e profondo con cui Hokusai indaga l’essere umano. Perché comiche, drammatiche, attente al quotidiano o al sublime che siano, le sue opere celebrano gli individui in tutta la loro varietà. Del resto la vita dell’artista è punteggiata da una straordinaria gamma di successi e fallimenti. A 60 anni Hokusai è ormai divenuto una figura di primo piano, ma la tragedia e il disastro lo hanno colpito in più occasioni nel corso della sua esistenza. Sua moglie è morta, lui ha avuto un ictus, suo nipote ha fatto bancarotta e il pittore ha trascorso gli ultimi anni in povertà con la figlia Oi, anche lei artista. Ma, sino alla fine, Hokusai non ha mai smesso di lavorare e di inseguire ininterrottamente la perfezione che sarebbe arrivata, secondo la sua previsione, all’età di 110 anni. Del resto, in un'epoca in cui l'aspettativa di vita media era di 45 anni, Hokusai vive sino a 90 e negli ultimi anni produce alcuni delle sue opere più belle e significative. Nella sua ultima vista dedicata al Monte Fuji, dipinta negli ultimi mesi di vita, un drago sorge esultante da una nube scura sopra la montagna sacra. Si tratta sicuramente di un simbolo di speranza nell'immortalità. Speranza realizzata a dire il vero: scoperto, venerato e copiato dagli impressionisti e da tantissimi altri pittori, oggi Hokusai è considerato uno dei più grandi artisti del mondo. E questo film evento è un nuovo tassello posato in quella direzione.

È L’ARTISTA GIAPPONESE CHE HA RIVOLUZIONATO LA STORIA DELL’ARTE MODERNA
ARRIVA AL CINEMA HOKUSAI DAL BRITISH MUSEUM
In occasione della mostra di Londra, solo il 25, 26 e 27 settembre sbarca nei cinema italiani il film evento che guida gli spettatori attraverso la vita e le opere del pittore che fece innamorare Monet, Van Gogh e Picasso. Per una visita esclusiva tra i luoghi in cui visse e le sale dell’esposizione del British Museum.

Hokusai, classe 1760, è l’artista giapponese che più di ogni altro ha rivoluzionato la storia dell’arte moderna occidentale.
La sua opera più conosciuta, La Grande Onda, è così famosa da essere stata copiata e riprodotta quanto la Monna Lisa di Leonardo. Con La Grande Onda e la serie delle 100 viste del Monte Fuji, Hokusai ha infatti ispirato artisti come Monet, Van Gogh e Picasso e, con i suoi emoji, è stato e rimane a tutti gli effetti il padre del manga moderno, oltre che un’inesauribile fonte di spunti per gli artisti di oggi.
Hokusai dal British Museum, che sarà al cinema solo il 25, 26, 27 settembre (elenco sale a breve su www.nexodigital.it) è il primo documentario inglese dedicato al celebre Katsushika Hokusai (1760-1849). Al nostro fianco per guidarci nella scoperta del pittore ci saranno studiosi appassionati e artisti che hanno subito l'influenza di questo grande maestro, tra cui David Hockney e il pittore giapponese Ideguchi Yuki. Dopo una prima parte dedicata alla vita del pittore, il film evento guiderà lo spettatore in una visita esclusiva attraverso le sale della grande mostra del British Museum Hokusai: beyond the Great Wave (aperta sino al 13 agosto). Presentato dallo storico dell'arte Andrew Graham-Dixon con gli artisti Grayson Perry, Kate Malone e Maggi Hambling, il tour è stato creato appositamente per il pubblico del cinema.
L’evento cinematografico, co-prodotto con NHK (Japan Broadcasting Corporation) con riprese in 8K, sarà distribuito nei cinema di tutto il mondo per raccontare l'arte di Hokusai attraverso incredibili dettagli rivelatori. L'arte sublime di Hokusai sarà indagata anche attraverso l'abilità degli artigiani giapponesi che riproducono le xilografie e i dipinti su seta del pittore, mentre David Hockney celebrerà il lungo e intenso impegno di Hokusai, condividendo appieno la convinzione che i grandi artisti migliorano solo con l'età.
Girato in Giappone, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, il documentario ci permetterà di conoscere Tim Clark, il curatore della mostra, e Roger Keyes, appassionato studioso che da quasi 50 anni si dedica allo studio delle stampe di Hokusai. Sfruttando le potenzialità del digitale e delle tecnologie più innovative, avremo così l’opportunità di esaminare stampe e dipinti in nuovi modi, grazie ad anni di approfondimenti. Nel corso del documentario i due storici proporranno anche nuove interpretazioni di opere famose, indagando l’opera di Hokusai a 360 gradi.
Hokusai trascorre la sua vita studiando e celebrando l'umanità, oltre che esplorando in dettaglio il mondo della natura e quello degli spiriti. Nato nel 1760 in un Giappone isolato dal resto del mondo, Hokusai vive e lavora principalmente nella grande città di Edo (l’odierna Tokyo). All'inizio della sua carriera si cimenta con lo stile Ukiyo-e - l'arte del "mondo galleggiante", con le sue immagini composte da cortigiani, poeti e attori kabuki. Successivamente si concentra sulla natura e soprattutto sul Monte Fuji, il vulcano giapponese che rappresentava per lui una fonte sacra di longevità e anzi persino il simbolo stesso dell’immortalità. I suoi disegni "manga", le stampe e i dipinti mostrano lo sguardo generoso e profondo con cui Hokusai indaga l’essere umano. Perché comiche, drammatiche, attente al quotidiano o al sublime che siano, le sue opere celebrano gli individui in tutta la loro varietà. Del resto la vita dell’artista è punteggiata da una straordinaria gamma di successi e fallimenti. A 60 anni Hokusai è ormai divenuto una figura di primo piano, ma la tragedia e il disastro lo hanno colpito in più occasioni nel corso della sua esistenza. Sua moglie è morta, lui ha avuto un ictus, suo nipote ha fatto bancarotta e il pittore ha trascorso gli ultimi anni in povertà con la figlia Oi, anche lei artista. Ma, sino alla fine, Hokusai non ha mai smesso di lavorare e di inseguire ininterrottamente la perfezione che sarebbe arrivata, secondo la sua previsione, all’età di 110 anni. Del resto, in un'epoca in cui l'aspettativa di vita media era di 45 anni, Hokusai vive sino a 90 e negli ultimi anni produce alcuni delle sue opere più belle e significative. Nella sua ultima vista dedicata al Monte Fuji, dipinta negli ultimi mesi di vita, un drago sorge esultante da una nube scura sopra la montagna sacra. Si tratta sicuramente di un simbolo di speranza nell'immortalità. Speranza realizzata a dire il vero: scoperto, venerato e copiato dagli impressionisti e da tantissimi altri pittori, oggi Hokusai è considerato uno dei più grandi artisti del mondo. E questo film evento è un nuovo tassello posato in quella direzione.

DUNKIRK
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
21.30
Venerdì 22 settembre:
21.30
Sabato 23 settembre:
22.40
Domenica 24 settembre:
22.40
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
22.30
Mercoledì 27 settembre:
22.30
Cast:

DATA USCITA: 31 agosto 2017
GENERE: Drammatico, Guerra
ANNO: 2017
REGIA: Christopher Nolan
ATTORI: Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, James D'Arcy, Harry Styles, Aneurin Barnard, Jack Lowden, Barry Keoghan, Fionn Whitehead, Charley Palmer Rothwell, Elliott Tittensor, Brian Vernel, Kevin Guthrie
SCENEGGIATURA: Christopher Nolan
FOTOGRAFIA: Hoyte van Hoytema
MONTAGGIO: Lee Smith
MUSICHE: Hans Zimmer
PRODUZIONE: RatPac-Dune Entertainment, Syncopy, Warner Bros.
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.
PAESE: USA, Gran Bretagna, Francia
DURATA: 107 Min

Sinossi:

Christopher Nolan accantona per un attimo le contorsioni psicologiche e fantascientifiche degli ultimi anni, per dirigere un colossal di guerra ispirato a fatti realmente accaduti: la nota Operazione Dynamo, effettuata tra il 27 maggio e il 4 giugno del 1940, fu uno degli avvenimenti più significativi della Seconda Guerra Mondiale e contribuì a spostare le sorti del conflitto in favore degli Alleati.
Dunkirk racconta dunque l'incredibile evacuazione verso la Gran Bretagna di migliaia di soldati belgi, francesi e britannici, bloccati sulle spiagge di Dunkerque dall'avanzata dell'esercito tedesco, durante la cosiddetta Battaglia di Francia. Le truppe britanniche e alleate si trovano circondate da un lato dalle forze nemiche, e dall'altra dal mare, con il Canale della Manica come unica via di fuga possibile. Le operazioni di imbarco richiedono più tempo del previsto, e vengono ulteriormente rallentate da un violento bombardamento nemico che getta i soldati nel panico e nella disperazione più totali. L'intera cittadina portuale viene coinvolta nei preparativi della spedizione di salvataggio e molti civili si mobilitano per partecipare. Così dopo giorni di attesa, gli uomini vengono tratti in salvo, ma da una flotta improvvisata di imbarcazioni di vario genere, navi da pesca, da diporto e addirittura scialuppe di salvataggio. Nel cast troviamo Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Fionn Whitehead e al suo debutto cinematografico, il cantante degli One Direction Harry Styles.

DATA USCITA: 31 agosto 2017
GENERE: Drammatico, Guerra
ANNO: 2017
REGIA: Christopher Nolan
ATTORI: Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, James D'Arcy, Harry Styles, Aneurin Barnard, Jack Lowden, Barry Keoghan, Fionn Whitehead, Charley Palmer Rothwell, Elliott Tittensor, Brian Vernel, Kevin Guthrie
SCENEGGIATURA: Christopher Nolan
FOTOGRAFIA: Hoyte van Hoytema
MONTAGGIO: Lee Smith
MUSICHE: Hans Zimmer
PRODUZIONE: RatPac-Dune Entertainment, Syncopy, Warner Bros.
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.
PAESE: USA, Gran Bretagna, Francia
DURATA: 107 Min

Christopher Nolan accantona per un attimo le contorsioni psicologiche e fantascientifiche degli ultimi anni, per dirigere un colossal di guerra ispirato a fatti realmente accaduti: la nota Operazione Dynamo, effettuata tra il 27 maggio e il 4 giugno del 1940, fu uno degli avvenimenti più significativi della Seconda Guerra Mondiale e contribuì a spostare le sorti del conflitto in favore degli Alleati.
Dunkirk racconta dunque l'incredibile evacuazione verso la Gran Bretagna di migliaia di soldati belgi, francesi e britannici, bloccati sulle spiagge di Dunkerque dall'avanzata dell'esercito tedesco, durante la cosiddetta Battaglia di Francia. Le truppe britanniche e alleate si trovano circondate da un lato dalle forze nemiche, e dall'altra dal mare, con il Canale della Manica come unica via di fuga possibile. Le operazioni di imbarco richiedono più tempo del previsto, e vengono ulteriormente rallentate da un violento bombardamento nemico che getta i soldati nel panico e nella disperazione più totali. L'intera cittadina portuale viene coinvolta nei preparativi della spedizione di salvataggio e molti civili si mobilitano per partecipare. Così dopo giorni di attesa, gli uomini vengono tratti in salvo, ma da una flotta improvvisata di imbarcazioni di vario genere, navi da pesca, da diporto e addirittura scialuppe di salvataggio. Nel cast troviamo Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Fionn Whitehead e al suo debutto cinematografico, il cantante degli One Direction Harry Styles.

BARRY SEAL
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.30
Venerdì 22 settembre:
18.30
Sabato 23 settembre:
16.00 - 18.15 - 20.30
Domenica 24 settembre:
16.00 - 18.15 - 20.30
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.15
Mercoledì 27 settembre:
18.15
BARRY SEAL
UNA STORIA AMERICANA
Cast:

DATA USCITA: 14 settembre 2017
GENERE: Thriller
ANNO: 2017
REGIA: Doug Liman
ATTORI: Tom Cruise, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Sarah Wright, Jayma Mays, Connor Trinneer, Caleb Landry Jones, Benito Martinez, April Billingsley, Jed Rees, Justice Leak, Mickey Sumner, Alejandro Edda, Morgan Hinkleman, Brandon Stacy
PAESE: USA
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

Sinossi:

Basato sulla storia vera dell'omonimo pilota truffaldino, Barry Seal - Una storia americana vede Tom Cruise nei panni dello scaltro aviatore prestato al contrabbando con l'America centrale. Licenziato dalla compagnia di volo per cui lavora, il talentuoso Barry Seal (Cruise) viene scoperto e reclutato dalla CIA per una delle operazioni sotto copertura più rischiose della storia degli USA. L'ex pilota di linea si reinventa trafficante d'armi per il governo, trafficante di cocaina per il cartello di Medellìn, guidato dal criminale colombiano Pablo Escobar, e informatore per la DEA. Il film segue le vicende realmente accadute, le incredibili peripezie di un uomo astuto e assetato di ricchezza, mentre sfugge, rifugge e inganna la legge americana.

DATA USCITA: 14 settembre 2017
GENERE: Thriller
ANNO: 2017
REGIA: Doug Liman
ATTORI: Tom Cruise, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Sarah Wright, Jayma Mays, Connor Trinneer, Caleb Landry Jones, Benito Martinez, April Billingsley, Jed Rees, Justice Leak, Mickey Sumner, Alejandro Edda, Morgan Hinkleman, Brandon Stacy
PAESE: USA
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

Basato sulla storia vera dell'omonimo pilota truffaldino, Barry Seal - Una storia americana vede Tom Cruise nei panni dello scaltro aviatore prestato al contrabbando con l'America centrale. Licenziato dalla compagnia di volo per cui lavora, il talentuoso Barry Seal (Cruise) viene scoperto e reclutato dalla CIA per una delle operazioni sotto copertura più rischiose della storia degli USA. L'ex pilota di linea si reinventa trafficante d'armi per il governo, trafficante di cocaina per il cartello di Medellìn, guidato dal criminale colombiano Pablo Escobar, e informatore per la DEA. Il film segue le vicende realmente accadute, le incredibili peripezie di un uomo astuto e assetato di ricchezza, mentre sfugge, rifugge e inganna la legge americana.

CARS 3
 
 
 
Giovedì 21 settembre:
18.15 - 20.25 - 22.35
Venerdì 22 settembre:
18.15 - 20.25 - 22.35
Sabato 23 settembre:
16.00 - 18.15 - 20.25 - 22.35
Domenica 24 settembre:
16.00 - 18.15 - 20.25 - 22.35
Lunedì 25 settembre:
CHIUSO
Martedì 26 settembre:
18.15 - 20.25 - 22.35
Mercoledì 27 settembre:
18.15 - 20.25 - 22.35
Cast:

DATA USCITA: 14 settembre 2017
GENERE: Animazione, Avventura, Commedia, Family
ANNO: 2017
REGIA: Brian Fee
ATTORI: Owen Wilson, Cristela Alonzo, Chris Cooper, Nathan Fillion, Sabrina Ferilli, Marco Messeri
PAESE: USA
DURATA: 109 Min
DISTRIBUZIONE: Walt Disney

Sinossi:

Terzo capitolo della saga dedicata alle auto senzienti targate Pixar. In Cars 3, tornato in pista da veterano, Saetta McQueen (Owen Wilson nella versione originale) viene soppiantato dall'ultimo modello di bolide da corsa in circolazione: in poco tempo lo scattante Jackson Storm taglia un traguardo dietro l'altro, conquista gli sponsor e infrange tutti i record possibili, gettando fango con le ruote posteriori sulla leggenda del numero 95. Saetta, che non ha paura di affrontare la nuova sfida, scende in campo con la voglia di vincere e quel pizzico di arroganza che lo contraddistingue. Ma un terribile incidente nell'ultima corsa rischia di tenerlo per sempre lontano dai circuiti. Cresciuto grazie agli insegnamenti del compianto mentore Hudson Hornet - solo Doc per l'indisciplinato allievo - McQueen rivendica il diritto di scegliere in autonomia quando ritirarsi, e si ostina a gareggiare nonostante i pronostici lo diano per sconfitto. Non a caso, l'esperienza di qualche anno prima nell'accogliente cittadina di Radiator Springs gli ha insegnato che i pronostici, come i pregiudizi, sono fatti per essere ribaltati. A raccogliere il testimone del vecchio Doc, si precipita la giovanissima Cruz Ramirez (Cristela Alonzo), fan di Saetta e allenatrice promettente, la quale grazie a un innovativo programma di addestramento riesce a riportare McQueen in pista e i tutti i suoi strampalati amici sugli spalti.

DATA USCITA: 14 settembre 2017
GENERE: Animazione, Avventura, Commedia, Family
ANNO: 2017
REGIA: Brian Fee
ATTORI: Owen Wilson, Cristela Alonzo, Chris Cooper, Nathan Fillion, Sabrina Ferilli, Marco Messeri
PAESE: USA
DURATA: 109 Min
DISTRIBUZIONE: Walt Disney

Terzo capitolo della saga dedicata alle auto senzienti targate Pixar. In Cars 3, tornato in pista da veterano, Saetta McQueen (Owen Wilson nella versione originale) viene soppiantato dall'ultimo modello di bolide da corsa in circolazione: in poco tempo lo scattante Jackson Storm taglia un traguardo dietro l'altro, conquista gli sponsor e infrange tutti i record possibili, gettando fango con le ruote posteriori sulla leggenda del numero 95. Saetta, che non ha paura di affrontare la nuova sfida, scende in campo con la voglia di vincere e quel pizzico di arroganza che lo contraddistingue. Ma un terribile incidente nell'ultima corsa rischia di tenerlo per sempre lontano dai circuiti. Cresciuto grazie agli insegnamenti del compianto mentore Hudson Hornet - solo Doc per l'indisciplinato allievo - McQueen rivendica il diritto di scegliere in autonomia quando ritirarsi, e si ostina a gareggiare nonostante i pronostici lo diano per sconfitto. Non a caso, l'esperienza di qualche anno prima nell'accogliente cittadina di Radiator Springs gli ha insegnato che i pronostici, come i pregiudizi, sono fatti per essere ribaltati. A raccogliere il testimone del vecchio Doc, si precipita la giovanissima Cruz Ramirez (Cristela Alonzo), fan di Saetta e allenatrice promettente, la quale grazie a un innovativo programma di addestramento riesce a riportare McQueen in pista e i tutti i suoi strampalati amici sugli spalti.

Gli orari si riferiscono all’inizio di pubblicità e trailers, il film inizia 10/15 minuti dopo.